Descrizione

e

Il distretto amministrativo di Thaa si trova a sud di Dhaalu e Meemu e a nord di Laamu. È un atollo piuttosto esteso con una forma circolare leggermente appiattita e 60 km di diametro. Ha pochi pass di accesso, ma racchiude al suo interno circa 700 kmq di mare, pertanto è una delle aree più pescose delle Maldive. L’atollo comprende 13 isole abitate con una popolazione totale che si aggira attorno agli 8500 abitanti. L’isola capoluogo è Veymandhoo (1100 abitanti), ma l’isola più popolosa è Thimarafushi che conta al suo interno 2400 abitanti. Sull’isola di Guraidhoo sono conservate le spoglie di Usman, sovrano che regnò sulle Maldive solo due mesi prima di esservi seppellito, mentre sull’isola di Dhiyamigili si trovano le rovine del palazzo di Mohammed Imaaduddeen II, il sultano che ebbe più fortuna governando dal 1704 al 1721 e fondando una delle dinastie più longeve dell’arcipelago (circa 200 anni). L’ultima isola nota è Burunee, situata a nord, è un centro noto per le sue attività artigianali: carpentieri che costruiscono imbarcazioni e resort, donne che realizzano corde in fibra di cocco e stuoie di canna.

Capitale

Veymandhoo

Distanza dall’aeroporto principale

Dista circa 185 km da Male ed è raggiungibile tramite volo interno con scalo a Laamu, quindi occorre prendere i traghetti che collegano le isole dell’atollo.

Altri aereoporti vicini

L’aeroporto di Kadhoo, situato nel vicino atollo di Laamu é raggiungibile in 50 minuti di idrovolante.

Strutture presenti nell’atollo